.
Annunci online

"Il vento soffia dove vuole e senti il suo sibilo, ma non sai donde viene né dove va" (Gv. 3,8)
I 3 modi di pensare della ns Mente: Deduzione, Induzione e Abduzione in Peirce.
post pubblicato in cultura, il 9 aprile 2018


Charles Sanders Peirce (Cambridge 1839 – Milford 1914), uno dei più significativi protagonisti del mondo accademico di fine '800 ha studiato gli aspetti logici dell'epistemologia. Tichismo è la realtà casuale del mondo, in cui per Peirce non esiste alcuna necessità. La natura di tutti i procedimenti scientifici per Peirce è assolutamente probabilistica in quanto i tre fondamentali modi del pensiero umano – Deduzione, Induzione e Abduzione – a ciò rinviano. La Deduzione è quella che tramite una legge predice con assoluta certezza un risultato da un caso: ho comprato un sacco di fagioli bianchi, estraggo a caso un pugno di fagioli: ho la certezza che i fagioli che estrarrò sono bianchi. La deduzione è sicura solo in pochi sistemi assiomatici(quando il commerciante


 


e quelli che hanno provveduto all'insacchettamento dei fagioli sono stati rigorosamente onesti...).L'Induzione si ha quando da una serie di risultati si inferisce una legge: si prende il sacco senza sapere cosa contenga esi estrae un pugno di fagioli, si ripete l'esperienza per un certo numero di volte e si inferisce che il sacco contenga solo fagioli bianchi. Anche qui invero il risultato è probabilistico. Infine l'Abduzione o ipotesi è ciò che comunemente si chiama congettura: ho sul tavolo diversi pugni di fagioli bianchi ed un sacco e da ciò cerco di inferire una legge che ne renda conto: i lsacco contiene fagioli bianchi ed i fagioli sul tavolo sono fagioli di quel sacco. Il risultato è ora solo un caso di questa legge. Peirce dimostra che l'Abduzione è la caratteristica di tutte le scoperte scientifiche rivoluzionarie, come ad es. quella d iKeplero sulle orbite dei pianeti. Keplero infatti misurò la posizione del pianeta Marte su due punti della sua orbita dimostrando che non poteva trattarsi di due posizioni su 




un cerchio. Ipotizzò –congetturò – dunque che le posizioni dovessero essere spiegabili se l'orbita fosse stata ellittica e verificò questo caso.L'Abduzione, di cui sempre si serve invero il pensiero scientifico rimanda alla convinzione spirituale spinoziana per cui “ordo et connexio rerum idem est ac ordo et connexio idearum”. Ma ahimè,Freud ha dimostrato che ad es. la categoria dello spazio/tempo è una categoria del mondo esterno e non della nostra mente che ad essa è indifferente e che ordina in base alla intensità dei vissuti. E non è l'unica cosa.

francescolatteri scholten.

Sfoglia agosto        settembre
il mio profilo
tag cloud
links
calendario
cerca